Siti
Annunci di Lavoro

Consigli sull'attrezzatura giusta da Kitesurf

Attrezzatura e accessori: Cosa serve per praticare il Kitesurf

La scelta dell'attrezzatura dipende da due variabili: dal peso del kiter (chi guida l'aquilone) e dalla situazione ventosa dell'home spot dove si crede uscire più frequentemente.

Il concetto base è questo: meno vento c'è più deve essere grande l'ala per sollevare lo stesso peso, questo incide quasi in analoga maniera anche sulle dimensioni della tavola.

Un rider di 90kg avrà bisogno di una vela più grande e di una tavola più larga per planare (così si chiama il surfare col kite) nelle stesse condizioni di vento di un rider di 70kg.

Per sapere quanti nodi ci sono nel nostro spot più vicino (home spot) basta chiedere a qualche local (un kiter del luogo).

Inoltre bisogna aggiungere che non esiste un'attrezzatura per tutte le situazioni, dato che il vento cambia è necessario avere ali e tavole di diverse dimensioni per coprire un range di vento più ampio possibile.

Basta osservare che le misure delle vele standard vanno dai 7m ai 18m e grandi differenze di dimensioni ci sono anche tra tavole lightwind (più larghe e lunghe, simili alle tavole da surf) e tavole per vento più forte (più strette e corte, simili alle tavole da skateboard).

Le linee sono cavi in dyneema lunghi 20-25mt ma in situazioni di vento particolarmente forte si può usare un set di cavi più corti dello standard.

Trattandosi di uno sport relativamente nuovo i prodotti si evolvono continuamente a un ritmo che assomiglia più a quello dei componenti informatici che a quello degli attrezzi sportivi.

Per questo il mercato dell'usato è così florido. Le ali e le tavole vengono differenziate non solo per dimensioni ma anche per anno di produzione, perché bastano pochi mesi per rendere obsoleto un progetto.

Una sigla come "wipika AMP 10,3(14) '03" può risultare oscura a un neofita ma a leggere bene se ne deduce il significato: "wipika" è la casa produttrice, "amp" è il nome del modello del kite, "10,3" è la dimensione proiettata del kite (cioè quella esposta al vento) e "14" è quella reale, infine "`03" è l'anno di produzione.

Allo stato attuale le ali riportano solo la metratura reale. La forma (o shape) del kite ne determina la effettiva superficie esposta.

Navigare Facile